L’infrastruttura tecnologica di Instagram

    Molti sviluppatori e sistemisti si chiedono sempre come i servizi online (nel nostro caso Instagram) creano e mantengono la loro infrastruttura tecnologica.

    Solitamente i principi di base utilizzati sono:
    * KISS (Keep It Simple, Stupid!), mentieni semplice le cose, stupido!
    * Non re-inventare la ruota
    * Utilizza tecnologie che sono solide e testate

    Nell’articolo collegato (in inglese) e’ spiegato come ad Instagram riescono a mantenere il loro servizio ad altissimi livelli di performance.

    Let tecnologie/software che utilizzano sono: Ubuntu Linux, nginx, Amazon EC2, , Django, Fabric, Amazon EBS, PostgreSQL, Redis, Apache Solr, JSON, Gearman, Munin

    P.S. Per chi non lo sapesse Instagram e’ un servizio che consente di condividere le foto attraverso l’utilizzo del proprio iPhone.

    Related posts:

    1. Utilizzare MongoDB in ambienti di cloud computing
    2. Come utilizzare MongoDB con Amazon Web services (EC2)
    Questa voce è stata pubblicata in datacenters e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>